Pulire la Maniglia

Pulizia della maniglia

Per pulire e igienizzare la maniglia delle porta, basta strofinarla con uno straccio bagnato in una soluzione fatta con 2 parti d'aceto e 1 di acqua; se vi risulta più comodo, potete usare uno spruzzino.

Se per caso è molto sporca aggiungete alla soluzione un po' di detersivo per piatti, o semplicemente pulite la maniglia con una spugna inumidita con sapone di marsiglia e risciacquate con acqua e alcol.

Per pulire le maniglie d'ottone, si utilizza acqua e sapone, o in alternativa aceto e sale; per rimuovere il 'verderame' potete utilizzare dell'ammoniaca oppure aceto e sale, e poi procedere con la lucidatura.

Per le maniglie di porcellana sarà sufficiente usare una spugnetta bagnata con semplice acqua, mentre per le maniglie di metallo, occorre strofinare con la pelle di daino.

Consigliamo, al momento della pulizia delle maniglie, di lubrificare i cardini della porta o della finestra, utilizzando borotalco o olio d'oliva, imbevuto in un batuffolo di cotone.